Canile di Rubano

Il Canile di Rubano è la sezione di Padova della Lega Nazionale Difesa del Cane-Animal Protection, Associazione senza fini di lucro giuridicamente riconosciuta (Decreto del Presidente della Repubblica 13/08/1964 N° 922) avente sede in Milano ed articolata in Sezioni per svolgere attività in tutta Italia.

Ospita in media 110 cani perché, anche se vanno a buon fine circa 100 adozioni all’anno, gli ingressi di nuovi ospiti sono in numero pari o maggiore.

Recentemente il Canile ha migliorato le condizioni della colonia felina ospitata all’esterno (ma sempre dentro all’area del Canile) e ha allestito una Temporary House destinata in particolare ai gattini in attesa di adozione.

Gli obiettivi del Canile di Rubano possono essere riassunti in:

  • accogliere cani e gatti in difficoltà per motivi disparati (abbandoni, randagismo, cessioni da parte dei proprietari, sequestri per maltrattamenti)
  • accudire i cani e i gatti accolti in modo consono, dando particolare importanza all’alimentazione, all’educazione e al benessere psico-fisico
  • favorire adozioni consapevoli finalizzate all’uscita dal Canile nel più breve tempo possibile.

Per far funzionare il Canile sono necessarie molte energie, e ciò comporta il lavoro congiunto di persone con competenze diverse che si completano vicendevolmente. In particolare ci riferiamo al Presidente, al  Consiglio Direttivo e alla squadra di Volontari.

Il Consiglio Direttivo è composto da:

  • Presidente: Giovanna Salmistraro
  • Vice presidente: Roberta Bernardini
  • Tesoriere: Massimiliano Rinaldi
  • Consigliere: Nicole Khoury
  • Consigliere: Mimma De Gasperi
  • Revisore dei conti: Dott. Stefano Sgarabottolo

Ma non possiamo dimenticare la veterinaria, la veterinaria comportamentalista, l’istruttrice cinofila, la fotografa e tutte le altre figure che donano il loro tempo e le loro competenze al Canile.