Lega Nazionale per la Difesa del cane-sezione Padova

SALVIAMO HUBER

AGGIORNAMENTO: 26 Giugno

HUBER CERCA CASA!

Ormai le passeggiate sono all'ordine del giorno, sta proseguendo molto bene la sua fisioterapia!
Purtroppo però non abbiamo ancora trovato una nuova casa.
Abbiamo parlato tanto della sua salute, ora vogliamo farvi conoscere anche il carattere di Huber nella speranza di trovare la famiglia giusta per lui:
  • Huber ha bisogno di compagnia 
  • Necessita di un posto in casa messo in sicurezza (un recinto) per evitare che salti sui divani, ma non isolato.
  • Se i pavimenti sono scivolosi bisognerebbe mettere un tappeto antiscivolo.
  • Preferisce sporcare fuori però non ha il completo controllo degli sfinteri quindi si può sporcare e va pulito.
  • Avrebbe bisogno di passeggiate su un terreno morbido, evitando l'asfalto per il momento.
  • Una volta che ha camminato ed esplorato l'ambiente gli piace sedersi e farsi coccolare e spazzolare.
  • Può agitarsi facilmente soprattutto quando si rientra a casa o se affronta una novità.
  • È un instancabile cacciatore e la sua futura casa se munita di giardino dovrà avere una recinzione molto sicura!
  • Gli piace il contatto fisico, è curioso e segue con attenzione il mondo che lo circonda.
  • Riesce a stare con altri cani, basta che non siano invadenti, in passeggiata li ignora se gestito a distanza non obbligandolo ad incontrarli.
  • Non ha problemi con le persone e bambini, può spaventarsi dagli uomini che non conosce ma si tranquillizza subito se si ha il giusto approccio e se con lui c'è una persona di riferimento.
  • Huber ha bisogno di una famiglia speciale che possa dedicargli tempo ed attenzioni, ricambierà portando tanta allegria nella vita di chi lo sceglierà.
Dovrà continuare la fisioterapia e i controlli presso la clinica veterinaria San Marco, dove lo abbiamo fatto seguire fin dal primo giorno in cui abbiamo deciso di prenderci cura di lui.
Per info adozione inviaci una mail a nicolek.LNDC@gmail.com

 

-

La storia di Huber

Ciao io sono Huber,
Sono stato scaricato in canile, proprio così come mi vedi 💔

👉 Il motivo?
Il 29 Marzo sono uscito di casa perché ho trovato il cancello aperto.
Improvvisamente una macchina mi ha investito così forte da rompermi la schiena, da quel momento ho sentito un dolore fortissimo e non riuscivo più a muovere le zampe.

Sono stato portato dal veterinario ma la mia famiglia ha scelto di non proseguire con gli esami per capire cosa avessi, non volendosi assumere nessun onere.

Dopo una settimana sono stato abbandonato al Canile di Rubano e sono stato subito ricoverato in clinica dove mi trovo tutt’ora.

😢 La situazione è molto delicata, mi hanno fatto esami, radiografie, risonanza e tac.
Da cui risulta una frattura vertebrale ed un ernia, ma sopratutto una grave mielopatia che ha portato alla paralisi degli arti posteriori. (aggiornamenti in fondo alla pagina)

 

 

AGGIORNAMENTO 14 Aprile

Sono ancora ricoverato in clinica dove gli specialisti mi monitorano costantemente ed ogni giorno mi fanno fare la fisioterapia, oltre alla terapia per il dolore ed altri farmaci.
Mi hanno fatto tutti gli esami possibili, e purtroppo non è possibile intervenire con una chirurgia per curarmi, devo solo fare tantissima fisioterapia e riposo.. I medici dicono che ci vorrà qualche mese per vedere la mia risposta alle varie terapie: potrei riprendere a camminare (non perfettamente) oppure potrei non camminare mai più e rimanere con i posteriori paralizzati come lo sono ora (in questo caso le zie si sono già informate per un carrellino ad hoc), anche la vescica non si sa se riuscirà a riprendere le sue funzioni autonomamente.
Ma io non mollo e continuo a lottare, le zie del Rifugio di Rubano mi hanno affidato alle migliori cure che potessi ricevere, qui mi viziano e mi manipolano come un cane di cristallo.
Ho pure iniziato la fisioterapia in acqua! (guarda qui il video)

AGGIORNAMENTO 17 Aprile

Le zie del Canile di Rubano, dopo un consulto con gli specialisti che mi seguono, hanno scelto di tentare il tutto per tutto!
Come sapete non sono operabile, la grave contusione che ha subito il midollo spinale a causa dell’incidente ha speranza di guarire solo attraverso fisioterapia intensiva.
Il percorso sarà lunghissimo ma è l’unica possibilità che ho!
Rimarrò quindi in clinica, dove due volte al giorno sarò sottoposto a fisioterapia con manipolazioni, laser e piscina.
Ringrazio di cuore la Clinica Veterinaria San Marco, in particolare i team di fisioterapia, di neurologia ed il dott. Romanelli per la professionalità e l’affetto con i quali si stanno dedicando a me.

 

AGGIORNAMENTO 12 Maggio - video Huber

Ciao Amici, ho una bellissima notizia da darvi.. Non avrò bisogno del carrellino!!
Finalmente tutti i sacrifici fatti finora stanno iniziando a dare gli effetti sperati, e muovo i primi passi, con fatica ma da solo!
Per continuare a recuperare la funzione motoria dovrò proseguire ancora a lungo con la fisioterapia in acqua.
Ora è tempo di pensare ad una nuova, meravigliosa famiglia che voglia regalarmi una vita piena di amore.
Non posso neanche immaginare di finire in canile dopo tutto quello che ho passato.
Le zie si faranno carico di me per tutta la questione sanitaria, se stai pensando di portarmi a casa con te invia una mail a nicolek.LNDC@gmail.com 

Grazie 💓